SVILUPPO RURALE. AUMENTATA AL 100 PER CENTO LA PERCENTUALE DI AIUTO PER ALCUNE MISURE FORESTALI

di admin
La Giunta regionale ha apportato alcune modifiche al testo dei bandi di finanziamento del programma di Sviluppo Rurale relativi ad interventi di tipo forestale.

Le novità più rilevanti riguardano le opere di viabilità infrastrutturale (azione 1) della Misura 125 “Infrastrutture connesse allo sviluppo e all’adeguamento della selvicoltura”. Tra gli interventi ammessi, sono state introdotte anche le teleferiche “fisse a carattere infrastrutturale”, che sono state equiparate agli altri interventi di viabilità forestale. Per tutta l’azione 1, inoltre, l’aiuto concesso è stato portato al 100% della spesa ammissibile.
È stato inoltre confermato il passaggio da 85% al 100% del tasso di aiuto rispetto alla spesa ammissibile anche per le azioni della Misura 227 “Investimenti forestali non produttivi”, “come effetto – ha fatto presente l’assessore regionale all’agricoltura Franco Manzato – dell’approvazione delle modifiche al PSR da parte della Commissione Europea”.
Modifiche di tipo amministrativo riguardano invece la Misura 112 (Insediamento giovani agricoltori) e la sottomisura 123/f (Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali).

Condividi ora!