XII “FIERA DEL BOLLITO”, “péarà” e sapori d’autunno ad Isola della Scala, Verona. Prolungata di una settimana la manifestazione, dato il successo dello scorso anno, sino al 25 novembre 2012. Novità assoluta: si potranno gustare anche buone “trìpe”…!

di admin
Isola della Scala, nota per la sua importante "Fiera del Riso", che recentemente è stata visitata da 500.000 persone ed ha potuto offrire ben 450.000 piatti di "Risotto all'isolana", ospiterà sino al 25 novembre (una settimana in più rispetto alle precedenti edizioni) la rassegna del "tutto sapore", ossia, la XII "Fiera del Bollito", accompagnato dalla…

Quattro macellerie veronesi: le due dei Fratelli Brentaro, Girardi di Savàl, Costanzo di Buttapietra – ha sottolineato Mario Giuliatti, presidente dei Macellai della Provincia di Verona e delle sette
provincie del Veneto – cucineranno, secondo antiche ricette, grandissimi piatti di “bollito e péarà”, che sarà d’alta qualità, grazie ad un brodo forte, per non penalizzare la straordinaria carne. Il tutto, da quest’anno, sarà servito in piatti di ceramica, mentre le posate saranno metalliche, con un aspetto ovviamente, elegante e signorile. Proprio da grande fiera…, quasi per annunciare che Isola sta diventando la sede di una locale “Scuola Alberghiera”.
L’inaugurazione dell’ottima e navigata iniziativa culinaria avrà luogo l’8 novembre sera e, con l’occasione, si assegerà il premio “Gente di Campagna” a coloro che hanno contribuito a valorizzare il mondo agricolo – troppo poco considerato, ma senza del quale non c’è vita – e si consegnerà a Telethon quanto raccolto durante la recente Fiera del Riso. Il 16 novembre, alunni di sette istituti alberghieri da Friuli, Piemonte, Toscana e Veneto parteciperanno al IV “Trofeo Città del Riso”, per la conoscenza del Riso Nano Vialone Veronese e della carne italiana. Se il 17 novembre vedrà il convegno “Api solitarie ed educazione alla biodiversità”, il 20/11 lascerà spazio al convegno “Il Volontariato”.
Ma, molto aderente al tema della Rassegna isolana di novembre, il 22 dello stesso mese, sarà il VI Concorso gastronomiaco “Gran Bollito”, in cui sarà premiato il miglior piatto cucinato dalle macellerie presenti in fiera.
Dal punto di vista della tavola, non mancheranno mai, quindi, durante la Rassegna: bolliti e risotto all’isolana, tortellini in brodo, tagliatelle con fegatini, tortelli di zucca, trippe, castagne, dolci e frutta, dalle 12 alle 14 e dalle 18,30 alle 23. Domenica: orario continuato dalle 11,30 alle 23.
Tutto eccezionale ad Isola della Scala, dunque…, per poter assaggiare e godere del gusto di preparazioni al massimo grado della cucina isolana e veronese!

Condividi ora!