LAVORO: DONAZZAN INCONTRA DELEGAZIONE SINDACALE PER SITUAZIONE LAVORATORI MONTE PASCHI IN VENETO

di admin
L’assessore regionale alla Formazione e al Lavoro Elena Donazzan, su mandato del Presidente della Regione Luca Zaia, ha incontrato questa mattina, a Palazzo Balbi a Venezia, la delegazione sindacale per discutere delle problematiche relative al piano industriale del Gruppo Monte Paschi di Siena.

L’assessore Donazzan dichiara: “Chiederò, unitamente all’assessore regionale al Lavoro della Toscana Gianfranco Simoncini, di aprire con urgenza un Tavolo per affrontare la valutazione del piano industriale presentato dai vertici del Gruppo Monte Paschi e che, a mio parere, rappresenta un’anomalia per almeno tre aspetti. Mi riferisco alla esternalizzazione che sembra mascherare licenziamenti veri e propri, l’ipotizzato risparmio, del tutto ininfluente per la riorganizzazione dell’intero gruppo, e la trattativa sindacale nazionale ridotta a un nemmeno tanto formale ascolto delle parti”.
“Credo- precisa Donazzan- Monte Paschi debba rivedere le proprie scelte e debba senza dubbio spiegare al Governo, da cui trarrà importante risorse attraverso il rifinanziamento dei cosiddetti Tremonti bond, e sarà una cifra certamente importante, le ragioni per le quali ha deciso di ‘liberarsi’ di risorse umane a fronte di risorse finanziarie”. “La disponibilità- conclude l’assessore regionale- manifestata dai dipendenti, che sarebbero pronti a ridurre di quasi il 10 per cento i propri stipendi pur di mantenere l’organico, è stata del tutto ignorata da Monte Paschi e anche per questo chiederemo ragioni”.

Condividi ora!