VIII Edizione del “Palio dell’Olio della Valpolicella”. L’iniziativa del Sovrano Ordine di Ercole di Negrar, mira a valorizzare la produzione olivicola locale.

di admin
Un Palio, che sta radicandosi sempre più con successo e dedicato ad ogni produttore d'olio d'oliva della Valpolicella. Organizzato dall'Associazione del Sovrano Ordine d'Ercole di Negrar, il concorso prevede la sceta di dieci olii, fra i presentati al Palio, per poi scegliere fra questi, in collaborazione con AIPO, il primo classificato, il cui produttore riceverà…

Chi intende prendere parte al concorso, è invitato a consegnare all’Organizzazione, fra il 25 novembre ed il 2 dicembre, il proprio olio, nella quantità di 0,75 di litro.
Collaborano all’iniziativa il Frantoio Gugliemi di Fumane, il Frantoio Degani di Negrar ed il Bar Europa, pure di Negrar, presso i quali vanno depositati i campioni da esaminare. La premiazione avverrà presso il “Ristorante Valpolicella”, Torbe, la sera del 15 dicembre 2012.
L’iniziativa, altamente promozionale e capace di dare impulso ad una produzione atta a creare in sito occupazione e ricchezza, gode dell’appoggio della Camera di Commercio di Verona, di Veronafiere e dell’ Aeroporto Catullo. Associazione organizzatrice e Palio mirano, infatti, ha porre nella dovuta luce un prodotto d’alta qualità, valorizzandolo, quindi, e creando per lo stesso il giusto posizionamento nel quadro dell’economia veronese e nazionale. Il tutto trova il valido sostegno dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo e dell’ assessore Gianni Pozzani, Negrar.
Gran Maestro dell’Ordine è Pier Giorgio Munari, mentre attivo presidente ne è Marco Gozzo. Info: sovrano.ordine@tiscali.it.

Condividi ora!