“Nuovi bandi di finanziamento alle imprese dalla Regione Veneto”

di admin
Si è tenuto lunedì scorso, presso la Camera di Commercio di Verona, il seminario “I nuovi bandi della Regione Veneto per il finanziamento di interventi a favore delle reti di imprese e l’attività di ricerca”. Durante tale momento, organizzato dalla Camera di Commercio di Verona in accordo con la Regione Veneto, sono stati presentati ed…

Dopo i saluti di benvenuto di Alessandro Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Verona, ha preso parola Michele Pelloso, Dirigente Direzione industria e artigianato Regione Veneto, che ha illustrato nello specifico il “Bando per il finanziamento di interventi a favore delle reti di imprese operanti nella Regione Veneto”.
Tale finanziamento, che stanzia € 5.000.000,00 , si basa sul principio che il superamento delle difficoltà economiche che investono le piccole e medie imprese venete può avvenire anche attraverso la costituzione di reti di imprese che, attraverso l’attività e l’ingegno sinergici e l’apporto pubblico, favoriscono lo scambio di conoscenze e competenze, funzionali all’innovazione di prodotto e di processo. I destinatari sono associazione temporanee di imprese e contratti di rete e gli interventi finanziabili comprendono sviluppo di prodotto e di processo, supporto ai processi di internazionalizzazione, marketing e promozione e clustering d’impresa. Le domande di contributo possono essere presentate dal 15 ottobre prossimo ed è a disposizione il numero 041/2795853 (Direzione Industria e Artigianato – Regione Veneto) per maggiori informazioni.
L’incontro è poi proseguito con l’intervento di Caterina De Pietro, Dirigente Unità di progetto ricerca e innovazione che ha presentato ed approfondito il bando “Contributi per l’utilizzo da parte delle imprese di strutture qualificate per l’attività di ricerca”, che prevede lo stanziamento di € 21.473.367,00.
Tale bando ha come finalità sviluppare la competitività delle imprese, facilitando l’acquisizione di conoscenze innovative da qualificate strutture esterne di ricerca, aumentando quindi la collaborazione reciproca e favorendo la mobilità dei ricercatori verso le imprese.
Il bando è composto da due misure: la prima (circa 18,5 milioni di euro) ha come finalità erogare contributi per la realizzazione di progettualità tra imprese e centri di ricerca, la seconda misura (circa 3 milioni di euro) è invece destinata a finanziare l’inserimento in azienda di personale qualificato di ricerca, con contratti di almeno 12 mesi.
Le domande, in formato online e cartaceo, sono presentabili dal 10 ottobre prossimo. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 041/2794273.
“Per uscire dalla crisi, le aziende dovrebbero seguire sempre di più quattro grandi direttrici: formazione, internazionalizzazione, ricerca ed innovazione ed aggregazione” – afferma Alessandro Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Verona – “questi bandi offrono possibilità legate ad almeno due di loro: ciò li rende senza dubbio interessanti ed utili per le nostre realtà aziendali”.

Condividi ora!