Cantiere alla succursale del Liceo Maffei di via Venier Sopralluogo per verificare l’avanzamento dei lavori e la data di utilizzo

di admin
Oggi, al cantiere della succurale del Liceo Maffei – via Venier, 6 (Quartiere Catena), l'assessore alle politiche per l'Istruzione e Edilizia Scolastica Marco Luciani ha effettuato un sopralluogo per controllare lo stato di avanzamento dei lavori in vista dell'imminente inizio dell'anno scolastico.

Erano presenti: Global Costruzioni srl di Verona, impresa costruttrice; Antonio Pivetta, progettista; Elena Brugnara, Direzione Lavori; Sonia Trevisani, architetto tecnico della Provincia di Verona.

I lavori sono stati programmati per ottenere il completo recupero del piano interrato così da destinare gli spazi già esistenti ad aule scolastiche.

Assessore Luciani: “Il cantiere procede bene e a fine ottobre saranno finiti i lavori. In questo modo la scuola potrà decidere se, già nell’imminente anno scolastico, far rientrare in via Venier anche le classi che sono a Cà di Cozzi. Così il Liceo Maffei sarà su due sedi al posto delle tre attuali. Il cantiere che abbiamo visionato oggi rappresenta un intervento importante non tanto per la spesa, visto che sono circa 200 mila euro, ma per la distribuzione complessiva delle aule negli istituti superiori veronesi. Infatti, i 5 nuovi spazi didattici che si creano in via Venier permettono di liberare un intero piano dell’edificio di Cà di Cozzi, che ospita la succursale del Liceo Fracastoro e che verrà utilizzato come riserva di aule per le esigenze di altre scuole”.

Ecco i dettagli tecnici dell’intervento:

QUADRO ECONOMICO PROGETTO ESECUTIVO:
Lavori (compresi oneri): € 207.567,00
Somme a disposizione (spese tecniche, IVA, ecc…): € 92.433,00
Totale opera: € 300.000,00
RUP – RESPONSABILE UNICO PROCEDIMENTO: architetto Sonia Trevisani
PROGETTISTA, DIRETTORE DEI LAVORI E CSP/CSE: Incarico affidato al Raggruppamento Temporaneo composto da: Studio ingegneria Pivetta Srl (ing. Fausto e Antonio) con Studio Nucci Associati (geologo) e arch. Elena Brugnara (collaborazione alla DL e alla Sicurezza), tutti con sede a Verona.
DITTA AGGIUDICATARIA: Global Costruzioni Srl di Verona, via Perseo n. 24. Legale rappresentante: Sig. Giuseppe Frontera.
INIZIO LAVORI: 16/07/2012
DURATA DEI LAVORI DA CONTRATTO: 100 gg naturali e consecutivi
TERMINE ULTIMO PER FINE LAVORI: 24/10/2012.
DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO.

L’obiettivo dell’intervento è l’utilizzo – dal punto di vista igienico-sanitario e della sicurezza – degli spazi seminterrati già esistenti come aule scolastiche. Nel seminterrato, infatti, sono presenti, ma non agibili, i seguenti spazi: laboratorio di scienza, due aulette ricevimento, uno spazio denominato “biblioteca” e due spazi utilizzabili come aule. Tutti questi saranno resi utilizzabili e verrà completamente ristrutturato e diviso in due blocchi destinati a servizi igienici per maschi e femmine il locale precedente adibito a “biblioteca”. L’articolo 3.0.6 del D.M. 18.12.1975, “Norme tecniche aggiornate relative all’edilizia scolastica, ivi compresi gli indici minimi di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica da osservarsi nella esecuzione di opere di edilizia scolastica” consente infatti l’utilizzo dei piani seminterrati solo come depositi e vani tecnici, precisando che “non saranno considerati piani seminterrati quelli la cui metà del perimetro di base sia completamente fuori terra”. I lavori permetteranno la realizzazione di un cortile perimetrale al seminterrato nord di circa 3 metri di larghezza con una quota centrale di circa 25 cm inferiore a quella del pavimento interno al piano seminterrato. In tal modo le pareti perimetrali del piano seminterrato saranno completamente fuori terra e si potranno realizzare su di esse le nuove aperture in ampliamento a differenza di quelle attuali per rispettare il valore del rapporto di aeroilluminazione prescritto dalle normative.

Condividi ora!