Dal 12 maggio agenti e mediatori hanno nuove regole

di admin
Sono entrate in vigore, dal 12 maggio scorso, le nuove regole per gli intermediari del commercio: agenti e rappresentanti, mediatori, mediatori marittimi e spedizionieri. Dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo 59 del 2010, che dava attuazione alla direttiva europea Bolkestein, il ministero dello sviluppo economico ha emanato 4 decreti che hanno rivisitato le procedure…

Tutti i soggetti interessati, siano essi persone fisiche o società iscritte agli ex ruoli di rappresentanti, mediatori e spedizionieri, attivi alla data del 12 maggio 2012, devono adempiere ad operazioni di transito dagli ex ruoli al REA/Registro imprese nel termine perentorio di 1 anno (entro il 12 maggio 2013) pena l’inibizione alla continuazione dell’esercizio dell’attività. Esclusivamente le persone fisiche iscritte agli ex ruoli agenti e mediatori, non attive alla data del 12 maggio 2012, che non adempiono alle operazioni di transito nel Rea entro il 12 maggio 2013, hanno a disposizione un periodo di tempo ulteriore (4 anni per gli agenti, e 3 per i mediatori) per far valere i requisiti e poter iniziare l’attività.
Dal 14 maggio è inoltre in linea, nel programma Starweb, la modulistica corretta per inviare la pratica in modalità telematica.
“E’ giusto ricordare che le imprese attive hanno comunque 12 mesi di tempo per effettuare la procedura di transito” – precisa Pietro Scola, Dirigente Area Anagrafe e Registri – “E’ quindi possibile mettersi in regola anche nella seconda parte dell’anno 2012”.

Condividi ora!