“Roboval” a Grezzana – Presentazione del primo contest sulla robotica e sulla tecnologia

di admin
Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, l'assessore alle Politiche per l'istruzione Marco Luciani ha presentato “Roboval”, il primo contest dedicato alla robotica e alla tecnologia che si svolgerà il 2 giugno nel Comune di Grezzana.

Erano presenti: Mauro Fiorentini, sindaco di Grezzana; Ivano Ferrari, presidente dell’associazione Innoval; Matteo Scolari, direttore della rivista Pantheon; Alberto Valente e Valeria Zardini, organizzatori del progetto; Carlo Tarallo, docente e rappresentante del Liceo “Le Stimate”.

Il progetto “Roboval” nasce dalla collaborazione tra Associazione Innoval e una decina di Istituti Superiori della provincia di Verona e Vicenza. All’interno del contest di robotica si sfideranno con i loro robottini le squadre ufficiali delle scuole aderenti al progetto. Per tutta la giornata stand espositivi e workshop ospiteranno ingegnosi progetti e idee tecnologiche innovative.

Assessore Luciani: “E’ con grande piacere che oggi presentiamo questa iniziativa del tutto innovativa. La robotica infatti arriva in piazza, a contatto con i giovani e gli appassionati, divenendo così occasione di incontro e di scambio di conoscenze riguardo le nuove tecnologie. Non dimentichiamoci che questo settore, oggi, sta facendo passi da gigante per andare incontro alle esigenze e alle necessità di integrazione delle persone diversamente abili. L’evento clou di ‘Roboval’ è sicuramente il contest tra i diversi Istituti della provincia veronese e vicentina che si sfideranno con i loro robottini, mettendo a confronto competenza e fantasia. All’interno degli stand, saranno esposti nuovi prototipi tecnologici e ingegnosi progetti realizzati da ragazzi, docenti ed appassionati. Invito quindi tutti a trascorre una giornata all’insegna della robotica”.
Sindaco di Grezzana – Fiorentini: “’Roboval’ è una manifestazione che potrà dare importanti risultati per tutta la Valpantena e in particolare per il settore del marmo che ha sempre più bisogno di nuovi impulsi. La tecnologia diviene protagonista e strumento fondamentale per la creazione di nuovi posti di lavoro e per lo sfruttamento innovativo di impianti già presenti sul territorio. Colgo l’occasione di ringraziare coloro che hanno realizzato la manifestazione, in particolare la Pro Loco di Grezzana che ha appoggiato con convinzione questa iniziativa”.

Presidente di Innoval Ferrari: “La robotica non è solo un settore di nicchia e per appassionati, ma può divenire anche una leva per l’economia della nostra valle. Questo è il motivo che ci ha spinti a realizzare un’iniziativa come ‘Roboval’. Innoval, infatti, è un’associazione di imprenditori particolarmente sensibili al tema dell’innovazione che, fin dalla sua nascita, ha cercato di promuovere iniziative con lo scopo di aiutare le aziende ad evolversi e a stare al passo con i tempi. La Valpantena è una zona manifatturiera e per non soccombere alla crisi ha bisogno di trasformarsi e crescere: noi crediamo che lo possa fare grazie alla tecnologia. La robotica, infatti, può portare occupazione e divenire un valore aggiunto”.

Condividi ora!