“Panoramica sul diritto d’autore con particolare riferimento alla protezione di design industriale, software e banche dati”

di admin
Offrire una panoramica sulla protezione del diritto d’autore in Italia, con approfondimenti su alcuni temi specifici quali le banche dati, il design industriale e il software: questo l’obiettivo del seminario che si è tenuto oggi, 16 maggio, presso la Camera di Commercio di Verona, organizzato dallo Sportello Tutela Proprietà Intellettuale.

Il seminario è stato strutturato in due parti, la prima dedicata alla nascita del diritto d’autore ed alle categorie di opere protette, ai diritti morali e patrimoniali, alle forme del contratto di edizione (tipologie, esaurimento comunitario del diritto ed eccezioni) e ad un approfondimento sulla SIAE – la Società Italiana di Autori ed Editori, il plagio e la contraffazione, con una digressione sugli aspetti processuali.
La seconda parte è stata altresì dedicata al Diritto d’Autore specifico per i settori delle banche dati, del design e dei prodotti software.
 “Nell’odierna società dell’informazione, tutelare le nostre aziende presenti sul mercato globale vuol dire, anche, tutelare beni immateriali quali le banche dati, piuttosto che i software o le opere di design, anche attraverso lo strumento del diritto d’autore” afferma Alessandro Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Verona. “Tutto ciò è ancora più determinante, se pensiamo alla facilità ed alla immediatezza con cui oggi si può accedere alle informazioni tramite il web,  il che non autorizza in alcun modo a travalicare il diritto d’autore. Il nostro impegno, come Camera di Commercio, si conferma quello di essere vicini alle imprese contribuendo a sensibilizzarle sulle tematiche della difesa della proprietà intellettuale”.
Il prossimo seminario organizzato dallo Sportello Tutela Proprietà intellettuale sarà dedicato al tema della “Contraffazione di brevetto e di marchio, imitazione servile e concorrenza sleale” e si terrà il prossimo 20 giugno 2012.

Condividi ora!