Guida all’Ospitalità, Welcome Card e Welcome Fun Card Presentate tre iniziative promozionali per la ricezione turistica veronese

di admin
Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il presidente Giovanni Miozzi e l'assessore al Turismo Ruggero Pozzani hanno presentato tre iniziative promozionali riguardanti la ricezione turistica di Verona e provincia per il 2012: la Guida all'Ospitalità, la Welcome Card e la Welcome Fun Card.

Erano presenti: Oliviero Fiorini, vicepresidente Consorzio Verona Tuttintorno; Bepino Olivieri, vicepresidente associazione albergatori Confcommercio; Pino Greco, presidente Consorzio Lago di Garda è…; Giovanni Altomare, direttore Federalberghi Garda Veneto; Giovanni Zenatello, presidente gruppo Alberghi Confindustria; Loris Danielli, amministratore unico di Verona Turismo srl.
La Guida all’Ospitalità 2012 contiene l’intera offerta ricettiva di Verona e provincia ed è utilizzata sia dal turista per orientarsi nella scelta della struttura ricettiva ideale, sia dagli operatori, i quali possono indirizzare meglio i clienti. Le due Card, invece, sono distribuite in maniera gratuita ai turisti direttamente nelle strutture ricettive aderenti e permettono loro di usufruire di sconti e agevolazioni.
Presidente Miozzi: “La Provincia lavora con grande impegno a favore del settore turistico perché lo considera uno dei comparti strategici del territorio. I dati, del resto, confermano come questa area stia attraversando una fase di crescita continua, un risultato che sentiamo un po’ nostro visti gli sforzi fatti negli ultimi anni. Non si può dire altrettanto della Regione del Veneto, che ha messo in ginocchio le Province tagliando progressivamente i fondi: noi ci siamo rialzati con le nostre forze. Abbiamo dovuto fare delle scelte importanti, effettuare la nostra spending review per supportare al meglio la leva economica maggiore del territorio. Per quanto riguarda il turismo è stata fatta pertanto una scelta per così dire socioeconomica, che ci ha permesso di creare nuovi posti di lavoro e di valorizzare la nostra storia e la nostra cultura. Queste tre nuove iniziative promozionali sono proprio il frutto degli sforzi fatti per aiutare a sviluppare questo settore. Ricevendo queste card i nostri ospiti avranno la possibilità di migliorare la qualità della loro vacanza e quindi saranno più invogliati a tornare”.
Assessore Pozzani: “Le tre iniziative presentate sono figlie sia dell’enorme mole di lavoro svolta dalla Provincia e da Verona Turismo, che della forte sinergia tra le istituzioni, gli operatori e le associazioni di categoria. In questi anni abbiamo imparato che condividere esperienze e idee attorno a un tavolo porta certamente a risultati positivi. Con questi tre strumenti i turisti non solo ricevono informazioni dettagliate e chiare su oltre 2.700 strutture ricettive, ma usufruiscono anche di importanti vantaggi economici durante la loro permanenza, un fattore che ha un certo peso sulla qualità di una vacanza. La scontistica concessa dalle strutture è una scelta intelligente in un momento di difficoltà economica come questo. Nonostante i trasferimenti sempre più scarsi da parte della Regione, continuiamo ad investire risorse nostre. Ed è grazie alle nostre forze che siamo diventati un modello di riferimento non solo nel Veneto ma pure in altre regioni”.
Guida all’Ospitalità 2012
La guida è uno strumento per aiutare il turista ad orientarsi nella scelta della struttura ricettiva in provincia di Verona in cui intende trascorrere il proprio soggiorno. È altresì utile alle strutture ricettive e agli operatori per conoscere l’offerta ricettiva del territorio e saper indirizzare i propri clienti.
Comprende l’intera offerta di Verona e Provincia: strutture ricettive alberghiere (alberghi, villaggi-albergo, RTA, residenze d’epoca alberghiere) e strutture ricettive extra-alberghiere (affittacamere, B&B, appartamenti, residence, ostelli, ricettività sociale, campeggi, agriturismi, country house, rifugi).
La guida può essere ritirata presso l’intera rete degli uffici IAT della provincia di Verona ed è proposta in quattro lingue: italiano, inglese, tedesco e francese. Per tutti i Comuni della provincia, sono riportati i contatti, i servizi ed i prezzi aggiornati delle strutture ricettive ordinate in base alla classificazione e per lettera dell’alfabeto. Vengono riportate, inoltre, le coordinate per identificare facilmente le strutture sulle cartine geografiche dei comuni di Verona, Peschiera del Garda, Lazise, Bardolino, Garda, Torri del Benaco, Brenzone e Malcesine distribuite presso gli uffici Iat (Informazione e Accoglienza Turistica).
Caratteristiche formali
formato “tascabile”
due “alette-segnalibro” per aiutarsi nella consultazione
consultazione simile ai cataloghi, favorendo la rintracciabilità dei comuni con delle “fascette segna-comune” in alto alla pagina
grafica di copertina dedicata alla città di Verona
inserzioni pubblicitarie di parchi divertimento, associazioni di categoria ed esercizi che credono nella validità della guida
Welcome Card e Welcome Fun Card
Welcome Card e Welcome Fun Card sono card che rientrano nell’attività promozionale della Provincia di Verona. L’iniziativa, nata per gli operatori e i turisti del Lago di Garda, è stata estesa dal 2006 all’intera provincia, interessando anche i territori delle colline veronesi, della montagna, della pianura e della città. Le Card sono un omaggio per i turisti che alloggiano nelle strutture ricettive del territorio veronese e permettono di usufruire di sconti ed agevolazioni presso parchi, musei, navigazione sul lago, impianti sportivi, bar, ristoranti, cantine ed osterie.
Esse vengono timbrate e personalizzate con il suo nome, rendendolo così unico fruitore delle agevolazioni che le card propongono. A loro volta, le strutture ricettive possono ritirare le brochure contenenti le card da omaggiare ai propri clienti presso l’intera rete provinciale degli uffici IAT (Informazione ed Accoglienza Turistica).
La Welcome Card (card blu) è una card nominativa valevole sette giorni che dà diritto ad agevolazioni particolari all’interno di ristoranti, cantine, bar, musei, mezzi di trasporto, scuole di sport o ambienti  di svago. Per godere delle agevolazioni  che concede  bisogna mostrare la carta
sempre e in anticipo alla struttura che aderisce all’iniziativa.
La Welcome Fun Card (card gialla) è un buono sconto nominativo valido per una persona per un ingresso in uno dei parchi divertimento che hanno aderito all’iniziativa. Per godere dei vantaggi che concede, è necessario consegnarla alla biglietteria del parco dove verrà convertita con il biglietto d’entrata con l’agevolazione concordata.
La brochure che contiene le card riporta i nomi dei diversi aderenti all’iniziativa suddividendoli nelle aree del territorio di appartenenza (Baldo/Garda, Verona, Lessinia, Valpolicella, Est veronese e Pianura Veronese), disponendoli per comune e in ordine alfabetico. Le agevolazioni concesse dagli aderenti si rivolgono al pubblico più vasto e per questo sono scritte in quattro lingue: italiano, inglese, tedesco e francese.
Caratteristiche formali della brochure:
formato “tascabile”
gli aderenti sono suddivisi in base all’area di appartenenza e in base alla tipologia di servizio offerto
contiene 4 Welcome Card e 4 Welcome Fun Card
La distribuzione delle card è iniziata in tutti gli uffici turistici la settimana di Pasqua ed ha subito riscosso grande interesse da parte delle strutture ricettive dell’intera provincia.

Condividi ora!