“Incontri di primavera”

di admin
Come rendere speciale la tavola di tutti i giorni? Come conquistare la persona del cuore senza spremere il portafoglio? Come trasformare una cena tra amici in una armonia di indimenticabili sapori? Questo e molto altro sarà raccontato a Borgo Rocca Sveva, centro d’eccellenza di Cantina di Soave, in una serie di appuntamenti dedicati all’enogastronomia dal…

Dai prodotti della Lessinia a quelli ai piedi dell’Etna, dalla morbidezza del Recioto di Soave alla sapidità del Soave Classico, dai salumi preparati artigianalmente alla pasticceria secca, sarà un vero e proprio tour tra gusti ed abbinamenti in cui anche il meno esperto si sentirà a casa: verrà infatti utilizzato un linguaggio semplice ed immediato perché anche i neofiti possano avvicinarsi ed appassionarsi al mondo del vino, per capire quello che era un tempo e comprendere meglio quello che esso rappresenta oggi.
Il primo appuntamento si terrà martedì 27 marzo e si intitola “I dolci sapori della Sicilia incontrano i vini Rocca Sveva”. Sarà una serata molto speciale, voluta durante il Vinitaly e guidata dall’enologo di Cantina di Soave Giancarlo Piubelli, durante la quale la dolcezza e la morbidezza del Recioto di Cantina di Soave incontrerà le creazioni del Mastro pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro della rinomata pasticceria Fratelli Fiasconaro di Castelbuono, in provincia di Palermo.
Serata che si preannuncia molto originale quella di martedì 17 aprile che avrà come titolo “Dalla botte alla cucina: la lunga tradizione dell’aceto balsamico” durante la quale, assieme a  Giovanni Garagnani di Acetifici Italiani Modena, verranno illustrate le peculiarità di questo prodotto, i differenti utilizzi in cucina, dai piatti freddi a quelli caldi, per finire con i dessert e di conseguenza i vini da abbinarvi. I piatti presentati nel corso della serata saranno a cura di Ristorazione Val d’Alpon di Mara Marcazzan.
Martedì 8 maggio sarà invece la volta de “I sapori del Parco naturale della Lessinia”, una serata molto particolare durante la quale Luigino Bertolazzi, enologo di Cantina di Soave, guiderà i presenti in impensati abbinamenti con piatti e sapori della tradizione Cimbra, curati da Flavia Pezzo di Terra Cimbra.
Chiuderanno le fini bollicine dei pregiati spumanti firmati da Cantina di Soave martedì 22 maggio con “Le bollicine accompagnano il prosciutto crudo di Soave”. L’enologo di Cantina di Soave, Paolo d’Agostin, condurrà i partecipanti nel più classico degli abbinamenti, quello tra lo spumante ed il prosciutto crudo, assieme a Marco Masconale dell’omonimo prosciuttificio artigianale.
Tutte le serate avranno luogo a Borgo Rocca Sveva e avranno inizio alle 20.30. 

Condividi ora!