SERVIZI SOCIALI: PRESENTATO SPETTACOLO TEATRALE “SILENZIO”

di admin
Si terrà mercoledì 28 marzo, alle ore 21, al teatro Camploy, lo spettacolo teatrale “Silenzio” messo in scena dall’associazione culturale Fatebenesorelle, per affrontare attraverso il linguaggio dell’arte teatrale il tema della pedofilia. Lo spettacolo, promosso dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune e dalla commissione Pari opportunità della Provincia, è stato presentato questa mattina dall’assessore ai…

Presenti il presidente della commissione Pari opportunità della Provincia Antonia Pavesi e la moderatrice Maria Teresa Ferrari. “Purtroppo queste tematiche troppo spesso vengono evitate – ha spiegato Bertacco- quando invece è sempre più necessario farle conoscere in tutte le loro sfaccettature. Ricordo che nel 2009 il Comune di Verona, assieme all’Osservatorio sui Diritti dei minori, ha firmato la “Risoluzione di Verona” contro la pedofilia, una dichiarazione d’intenti che impegna gli enti pubblici a favorire le necessarie azioni di sensibilizzazione tese ad agevolare la corretta comprensione del fenomeno, a garantire a tutti i bambini i loro diritti, nonché a riconoscere la pedofilia quale crimine contro l’umanità”. “Il problema esiste e va denunciato ed affrontato – ha detto Pavesi – e questo spettacolo, adatto ad un pubblico di giovani, con più di sedici anni, e di adulti è sicuramente un modo per non dare per scontati fatti aberranti che succedono anche vicino a noi”. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, vedrà in scena Patricia Zanco e Linda Bobbo che racconteranno la storia di un gruppo di bambine del bellunese che, assoggettate dal loro maestro per lunghi anni, solo dopo essere diventate adulte hanno avuto il coraggio di denunciare gli abusi subiti. Al termine della rappresentazione l’attrice Patricia Zanco ed alcune componenti dell’associazione Dafne di Trichiana incontreranno il pubblico. Nell’ambito del progetto “Silenzio”, si terranno a Verona altri due appuntamenti: lunedì 19 marzo alle ore 18, alla libreria Feltrinelli, “Innocenti senza voce”, un incontro propedeutico allo spettacolo. Ospiti dell’evento saranno l’attrice protagonista Patricia Zanco e il neuropsichiatra infantile Franco Pajno Ferrara. Mercoledì 28 marzo l’associazione Dafne incontrerà invece gli studenti del liceo scientifico Girolamo Fracastoro. Ulteriori informazioni sul sitowww.patriciazanco.it.  

Condividi ora!