I LAVORATORI DEGLI IAT (UFFICI TURISTICI) TORNANO A MANIFESTARE IN REGIONE.

di admin
MARTEDI’ 20 MARZO DALLE ORE 14 ALLE 17 SARANNO NUMEROSI DAVANTI A PALAZZO FERRO FINI PER UN’ASSEMBLEA PRESIDIO IN CONCOMITANZA CON LA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE SUL BILANCIO.

I FINANZIAMENTI AL SETTORE SEMBRANO ESSERSI RIDOTTI A POCO PIU’ DI UNA MANCIA, METTENDO A REPENTAGLIO 200 POSTI DI LAVORO IN TUTTO IL VENETO.
ALTISSIMA LA PREOCCUPAZIONE DI LAVORATORI E SINDACATI: IN QUESTO MODO – DICONO – SI DISTRUGGE UN SERVIZIO IMPORTANTE PER UNA REGIONE DOVE IL TURISMO E’ UNA DELLE GRANDI COMPONENTI DELL’ ECONOMIA E SI DISTRUGGE LAVORO QUALIFICATO E PROFESSIONALIZZATO IN UN MOMENTIO IN CUI LA CRISI SI STA AVVITANDO SU SE STESSA.

Condividi ora!