Scuola e formazione viste dagli scrittori

di admin
Da mercoledì 14 marzo alle 18 inizia alla Fondazione Centro Studi Campostrini il ciclo d’incontri con gli autori che hanno approfondito il tema della formazione. Inaugura Emilio Renzi con Galileo Dallolio sul pensiero di Adriano Olivetti

Il ciclo “Incontri con gli autori” è dedicato quest’anno al tema della formazione, dal contesto aziendale a quello scolastico, per concludere con una riflessione filosofica che offra spunti per sistemi educativi futuri. Inaugura la serie di appuntamenti Emilio Renzi, già responsabile delle attività culturali dell’Olivetti, mercoledì 14 marzo alle 18 con la presentazione del suo libro Comunità concreta. Le opere e il pensiero di Adriano Olivetti, insieme a Galileo Dallolio, uno tra i principali esperti di formazione aziendale del nostro Paese.
In Italia e non solo, una delle figure che si è opposta al destino alienante della mercificazione del lavoro e dei processi di finanziarizzazione, in cui il profitto è sganciato da qualunque attività produttiva, è quella di Adriano Olivetti, capace di realizzare un progetto d’impresa con al centro il valore formativo dell’attività lavorativa. Il libro di Emilio Renzi, filosofo allievo del grande Enzo Paci, descrive il retroterra culturale a fondamento del progetto olivettiano, approfondendo aspetti della personalità dell’industriale finora trascurati dalla critica. Un modo per riflettere insieme sul quanto mai attuale rapporto tra cultura, formazione e lavoro.
 «Nel dibattito sociale contemporaneo la formazione è stata sempre più intesa come adeguazione del singolo alle esigenze del Tutto, sia questo incarnato dall’azienda, dal luogo di lavoro o della società stessa – spiega Davide Assael, moderatore del ciclo –. Nel contesto moderno è stato rimosso il significato costitutivo del termine educare (dal latino educere), che racchiude nella propria etimologia il senso di “essere portato fuori” dal luogo d’origine, con l’obiettivo, dunque, di sviluppare coscienza critica nell’individuo».
 Gli incontri si svolgeranno nei seguenti giorni:
Mercoledì 14 marzo alle 18 Emilio Renzi presenta Comunità concreta. Le opere e il pensiero di Adriano Olivetti con Galileo Dallolio, esperto di formazione;
Martedì 27 marzo alle 18 Raffaele Mantegazza presenta Tra il marzo e il giugno della vita. Pedagogia della gioventù insieme a Ivo Lizzola dell’Università di Bergamo.
Martedì 15 maggio alle 18 Carlo Sini presenta Del viver bene insieme a Markus Ophälders dell’Università di Verona.
 
Gli incontri ad ingresso libero hanno il patrocinio del Comune e della Provincia di Verona e della Regione Veneto e sono realizzati con il contributo di Libreria Cortina Editrice. Per ulteriori informazioni contattare la reception al numero 045-8670770 o visitare il sitowww.centrostudicampostrini.it. 

Condividi ora!