“Vivi la Casa” a Veronafiere. Tutto per una vita domestica funzionale. Domina il concetto della sostenibilità.

di admin
Per la decima volta, Verona ospita “Vivi la casa” e la ospita in due turni: dal 18 al 20 e dal 24 al 27 febbraio 2012, offrendo la possibilità di visitare anche due interessanti varianti, il “Salone Italiano del Golf” e la rassegna “Progetto Fuoco”, che si terranno contemporaneamente, nel secondo turno. Un’occasione quasi irripetibile,…

  La fiera “per chi ama il mondo dell’abitare” condivide con le due rassegne citate il tema importantissimo della sostenibilità. Un concetto che racchiude in sé il principio del massimo rispetto dell’ambiente e del paesaggio, nel costruire, nell’abitare, nell’adibire spazio verde al golf, nel caso in parola, e nel costruire prodotti e manufatti, relativi al settore del fuoco, avendo attenzione alla citata sostenibilità, ossia, al non inquinamento…
          Su 31.000 mq di superficie espositiva, suddivisi in tre padiglioni, 190 espositori, italiani ed esteri, propongono prodotti all’avanguardia, per ogni settore della “casa”, onde questa possa essere il vero ambiente di riposo e di serenità, dopo una giornata di lavoro. A “Vivi la Casa” non manca nulla. Basta esaminare attentamente l’offerta di ogni stand e ogni esigenza sarà soddisfatta. Infatti, nella rassegna sono ottimamente rappresentati l’arredamento moderno, il design e il classico, il giardino e il tempo libero, il completamento d’arredo, l’oggettistica, l’impiantistica, la bioedilizia, la domotica, la ristrutturazione, la manutenzione, gli esterni, il benessere e il bricolage decorativo. Il tutto è raccolto in otto grandi sezioni: lo Spazio “arena”; Sostenibile 10…e lode; Area didattica; Norwegian wood (presentata dall’Associazione Giovani Architetti Ferrara); Verona sposi (il matrimonio sposa la casa); Special Show Country; Le Stanze del Cubo e Spazi verdi (a cura di Fontana, Verona). Uno speciale spazio assicurativo è stato allestito dalla  veronese “Cattolica assicurazioni”.
         A “Vivi la Casa” non manca nulla. Una visita può essere utile e, come minimo, per acquisire nuove idee e nuove visioni per vivere modernamente la casa. Che può essere piccola, ma sempre confortevole…
 

Condividi ora!