INCIDENTI / BASTAUNATTIMO, “STRADE ITALIANE INSICURE, SERVONO INVESTIMENTI”

di admin
“Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con l'inizio di un tragico weekend di morti sulle strade. L'Italia continua ad essere all'undicesimo posto nell'Europa a 15 per diminuzione di morti e feriti ed ad oggi dalle nostre Istituzioni non arriva nessun segnale concreto per affrontare il problema, nemmeno per la fin troppo citata…

“Tra ieri ed oggi – prosegue Lentino – abbiamo registrato la morte di tre persone, un ventenne e 2 trentenni in un incidente stradale avvenuto a Ponte di Piave a Treviso dove l’auto dei giovani si è scontrata con un camion. Un’altra tragedia è avvenuta la notte scorsa quando due ragazzi bergamaschi di 19 anni sono morti in un incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale 671. Fatti che non possono passare nel più completo silenzio”.
“I dati diffusi gli scorsi giorni – continua Lentino – ci dimostrano che nel decennio che si è appena chiuso le multe hanno fatto incassare circa 20 miliardi di euro che andavano riutilizzati per salvare vite umane. Le morti di questi giorni e quelle degli scorsi weekend, confermano però che la sicurezza stradale non è affatto migliorata come dovrebbe, oltre al fatto che spesso le somme non sono state utilizzate nel migliore dei modi. Siamo stanchi dei soliti spot per la sicurezza stradale, serve cambiare passo”.

Condividi ora!