Un dono di Natale ai nostri lettori

di admin
Natale 2011

Viviamo in tempi difficili e strani,
tempi nei quali tassano anche i cani.
Il presidente del Consiglio, Monti,
ci crede tutti deficienti e tonti:
ci succhia il sangue dalle vene
e dice che è per il nostro bene.
Di lui si dice che sia serio e bello,
ma a me sembra più un pipistrello.
Accidenti a Lui, che faccia tosta:
io mangio polenta e Lui aragosta.
Per davvero non c’è più religione:
rosicchia anche dalla mia pensione,
e, pur sentendomi poeta e sognatore,
confesso, m’è passato il buon umore.
Ma siccome gli auguri di Natale
a nessuno hanno mai fatto male,
amici cari, tanti e tanti auguri
perchè almeno la salute ci duri.
Lino Venturini

Condividi ora!