24enne neopatentato in stato di ebrezza e con patente falsa a 100 all’ora in via Galliano

di admin
Un 24enne di origini brasiliane, regolarmente residente a Verona, è stato denunciato dalla Polizia municipale per guida con patente falsa.

Il giovane è stato fermato alle 3 della notte scorsa mentre, con la sua Fiat Punto, percorreva via Galliano ad una velocità superiore ai 100 chilometri orari, in stato di ebbrezza; al controllo degli agenti il ragazzo ha esibito una patente spagnola successivamente risultata falsa. La denuncia per guida senza patente prevede il fermo amministrativo per 30 giorni dell’auto, fino ad un anno di reclusione e fino a 9 mila euro di multa. A questo si aggiunge la sanzione per l’eccesso di velocità, la guida in stato di ebbrezza e l’uso di atto falso. Nella notte la Polizia municipale è stata impegnata anche in un servizio di controllo per la prostituzione su strada: circa 40 le persone controllate, 17 delle quali, tutte ragazze straniere, accompagnate al Comando per accertamenti sull’identità. Gli agenti hanno contestato 13 violazioni al regolamento di Polizia urbana per il contrasto alla prostituzione e raccolto informazioni utili per arrivare eventuali provvedimenti di allontanamento. Altri servizi di controllo avevano portato, nei giorni scorsi, all’allontanamento di tre mendicanti in zona San Zeno e all’individuazione di due persone in stato di ubriachezza molesta in piazza Pozza. Si tratta di due cittadini rumeni di 35 anni, poi multati come prevede il codice penale. Tre veicoli sono stati inoltre posti sotto sequestro perché privi della copertura assicurativa.

Condividi ora!