Antica Fiera di Cavalcaselle dal 18 al 21 novembre

di admin
Ultimi preparativi per la nuova edizione dell’antica Fiera di Cavalcaselle, in programma dal 18 al 21 novembre nella frazione di Castelnuovo del Garda e sul vicino colle San Lorenzo.

«La Fiera ha origini antichissime – ricorda il sindaco Maurizio Bernardi – e si distingue dalle altre manifestazioni analoghe per la felice commistione fra la tradizione agricola e l’aspetto folkloristico».
«Con questa edizione abbiamo rispettato le antiche tradizioni e, al tempo stesso, abbiamo cercato valorizzare l’identità del nostro territorio – spiega il presidente dell’Associazione Promozione eventi, Thomas Righetti, che organizza la Fiera in collaborazione con l’Amministrazione comunale –. Accanto ai tradizionali bivacchi proporremo diverse iniziative: mostre, spettacoli, giochi di strada e la tradizionale esibizione della banda cittadina».
«La Fiera di Cavalcaselle è una delle manifestazioni a cui teniamo particolarmente – sottolinea l’assessore alle Attività produttive, Luciano Di Murro – per via delle sue radici millenarie. Un tempo le fiere contadine erano occasioni per vendere e comprare merci ma anche momenti di rapporti sociali e di svago; oggi questa tradizione rivive aggiornata secondo le nuove necessità del territorio e si è orientata ad un miglioramento costante in termini di qualità e varietà di offerta».
«La fase preparatoria di questa edizione ha visto il felice concorso di molte delle nostre associazioni, il vero braccio operativo del Comune, che si sono prodigate per riempire di contenuti le giornate della Fiera» aggiunge il consigliere delegato alle Manifestazioni, Alessandro Deamoli.
Il fitto programma di eventi, com’è tradizione, avrà il suo clou domenica 20 e lunedì 21 novembre.
Alle 8.30 di domenica appuntamento con la 40ª Stracada de la Fiera, corsa podistica organizzata dal gruppo podistico “I fannulloni”; alle 10 sul colle San Lorenzo l’apertura dell’Angolo dei sapori e degli stands dedicati ai giochi per bambini, con raccolta di fondi per la scuola dell’infanzia “Don Manganotti” di Cavalcaselle.
Alle 12 l’apertura degli stands enogastronomici, in collaborazione con l’associazione Alpini e l’associazione Amici del Monte, mercato e bancarelle di prodotti tipici.
Alle 14 lo spettacolo d’illusionismo di Antonio il Giullare e alle 14.30 spettacolo cinofilo, in collaborazione con il Dog club scaligero, ed equestre a cura dell’Asd Il Binomio onlus, con passeggiata con i pony riservata ai bambini. Alle 15 la sfilata della banda cittadina.
Lunedì 21 si comincia alle 7 con l’apertura dei bivacchi sul colle San Lorenzo; alle 9 l’esposizione delle macchine agricole, mercato e bancarelle di prodotti tipici. Alle 9.30 la messa nella chiesetta della Madonna degli Angeli e, alle 10, la visita ai bivacchi, l’apertura degli stands dedicati ai più piccoli e alle 11 di quelli enogastronomici. Alle 15 premiazione dei tre migliori bivacchi e consegna dei riconoscimenti a tutti gli espositori di macchine agricole. Infine, alle 16, la 21ª edizione del premio “Piatto della Fiera” per la migliore trippa.
Durante la manifestazione verrà esposta la cartolina ricordo che riproduce il lavoro realizzato dagli alunni della scuola primaria San Lorenzo di Cavalcaselle, a cura dell’Istituto comprensivo “A. Montini” di Castelnuovo del Garda, in collaborazione con l’assessorato alla Scuola. Funzioneranno anche una pesca di beneficenza e un luna park.
Il programma completo della Fiera è consultabile sul sito del Comunewww.comune.castelnuovodelgarda.vr.it.

Condividi ora!