Meeting internazionale “SpeleoLessinia 2011”

di admin
Gli assessori provinciali Stefano Marcolini e Giuliano Zigiotto hanno presentato “SpeleoLessinia 2011 – In preta al panico!”, meeting internazionale di speleologia che si terrà a Negrar dal 28 ottobre al 1° novembre.

Erano presenti: l’assessore alla Cultura e Istruzione del Comune di Negrar Gianni Guglielmo Pozzani; il presidente della Società Speleologica Italiana Giampietro Marchesi; il presidente della Comunità montana della Lessinia Claudio Melotti; il direttore del Parco Naturale Regionale della Lessinia, Diego Lonardoni; il presidente del Gruppo Grotte Falchi di Verona nonché direttore del Centro Speleologico “Cargnel”, Sandro dalle Pezze; il consigliere della Regione del Veneto Stefano Valdegamberi.
Il raduno “SpeleoLessinia 2011” vuole mettere in luce il rapporto “uomo – mondo sotterraneo – ambiente” e approfondire il ruolo degli speleologi e il loro contributo alla conoscenza e alla salvaguardia del “continente buio”.
Il programma completo della manifestazione sarà disponibile a partire da domani sul sitowww.speleolessinia.it Assessore Marcolini: “E’ un piacere per me, che sono un uomo di montagna, presentare questa manifestazione. Il sottosuolo veronese è ricco di grotte carsiche famose in tutto il mondo, alcune di queste si trovano anche nel mio comune di Roverè Veronese come la Grotta del Sogno. Il meeting internazionale che presentiamo oggi è un’occasione per promuovere il nostro territorio e far conoscere l’attività speleologica, considerata di nicchia, a tutti i cittadini. Ringrazio gli organizzatori di ‘SpeleoLessinia 2011’ per aver scelto la nostra provincia, nello specifico il territorio del Comune di Negrar”.
Assessore Zigiotto: “Come assessore alle Politiche montane sono orgoglioso che sia Verona ad ospitare questa manifestazione itinerante che ha una forte visibilità a livello internazionale. Il lavoro degli speleologi è importante per farci conoscere meglio il nostro sottosuolo ma anche per
evitare possibili incidenti ambientali come la caduta di frane”.
Comunità montana/Melotti: “La Comunità montana ed il Parco della Lessinia hanno partecipato a questo evento, sia finanziariamente sia attraverso contributi operativi. Lo riteniamo   un appuntamento di grande rilievo per la montagna veronese, ricca di grotte carsiche dalle quali proviene l’acqua che beviamo ogni giorno. ‘SpeleoLessinia 2011’ ha infatti il grande tema conduttore della salvaguardia del patrimonio idrico”

Condividi ora!