“io faccio la spesa giusta”

di admin
Banca etica e commercio equo solidale partecipano per il sesto anno consecutivo all'iniziativa promossa da Fairtrade Italia.

I primi 60 clienti che dal 15 al 30 ottobre sottoscriveranno, presso le Filiali o gli uffici dei Banchieri Ambulanti di Banca Etica, il Certificato di Deposito dedicato Fairtrade riceveranno un segno di gratitudine tangibile: un cesto di prodotti del commercio equo e solidale.
Dal 15 al 30 ottobre ritorna "Io faccio la spesa giusta", le due settimane per il commercio equo e solidale ideate e promosse da Fairtrade Italia. Per il sesto anno consecutivo Banca Etica aderisce all’iniziativa come partner assieme a la Feltrinelli e Legambiente, e agli altri soci del Consorzio di certificazione.
Una collaborazione trasversale che nasce per promuovere un modo di fare la spesa che unisce qualità sociale e ambientale, per promuovere salari adeguati, margini da investire in servizi sociali e sanitari, coltivazioni da lotta integrata o biologiche, con la garanzia del marchio Fairtrade.
Io faccio la spesa giusta sarà l’occasione per lanciare i Certificati di Deposito dedicati Fairtrade.
Con i certificati di deposito dedicati i risparmiatori possono vincolare il risparmio per un periodo determinato, al termine del quale l’interesse maturato viene interamente corrisposto a Fairtrade Italia, il consorzio che nel nostro paese promuove la certificazione Fairtrade.
Un modo semplice e diretto per usare il denaro in modo responsabile, coniugando finanza etica e sostegno al Commercio Equo e Solidale. I primi 60 clienti che dal 15 al 30 ottobre sottoscriveranno, presso le Filiali o gli uffici dei Banchieri Ambulanti di Banca Etica, il Certificato di Deposito dedicato Fairtrade riceveranno un segno di gratitudine tangibile: un cesto di prodotti del commercio equo e solidale.
Anche quest’anno Banca Etica sosterrà la campagna offrendo a soci e clienti, all’interno delle proprie filiali, prodotti del commercio equo e solidale: durante tutta l’iniziativa sarà offerto tè certificato Fairtrade.
Non solo durante tutta la settimana, alcune filiali, banchieri ambulanti, e quest’anno anche La Costigliola, organizzeranno momenti di animazione e di riflessione sui temi del Commercio Equo.
Ecco alcuni appuntamenti in evidenza:
VENERDÌ 14 OTTOBRE
Azienda Agricola La Costigliola
Via Rialto, 62 Rovolon (PD)
Il mondo nel piatto, incontro di informazione generale sulle varie diete, sul biologico e sul commercio equo e solidale in collaborazione con La Biolca
GIOVEDÌ 20 OTTOBRE
Filiale di Banca Etica di Palermo
Via Catania, 24,
ore 9.30 – 10.30
COLAZIONE IN FILIALE
ore 17.00
INCONTRO CON
BOTTEGA DEL MONDO
E ADDIO PIZZO
realtà del territorio che si occupano
di consumo critico. A seguire musica e rinfresco equosolidale
VENERDÌ 21 OTTOBRE
IO FACCIO LA CENA GIUSTA
all’Eremo Madonna delle Grazie
Contrada Montagna, Avola Antica (SR)
ore 18.00
MERCATINO DI PRODOTTI
EQUO SOLIDALI
in collaborazione con:
Git di Banca Etica della Sicilia Orientale,
Legambiente, Arci, botteghe e produttori locali
per una economia civile e solidale.
ore 20.00
Buffet equo e solidale (sottoscrizione di 15 euro)
VENERDÌ 28 OTTOBRE
Azienda Agricola La Costigliola
Via Rialto, 62 Rovolon (PD)
Io faccio la cena giusta
cena con ingredienti Fairtrade e musica dal vivo con la presenza di Martín Teodoro Cherres Colmenares, presidente di APBOSMAM, cooperativa di banane bio e Fairtrade del Perù
* Il marchio internazionale Fairtrade certifica che i prodotti provenienti da Asia, Africa, America Latina siano stati prodotti senza causare sfruttamento e povertà e siano stati acquistati secondo i criteri del Commercio Equo e Solidale. La certificazione Fairtrade garantisce un prezzo equo e stabile ai produttori del Sud del Mondo, il rispetto delle colture locali e offre un margine aggiuntivo da investire in progetti sociali e sanitari a favore delle comunità.

Condividi ora!