Il Credito Cooperativo firma un accordo con Acli Service Vicenza

di admin
Servizi di consulenza per soci e clienti delle Banche a tariffe agevolate.

Le Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali della Provincia di Vicenza hanno stipulato un accordo con Acli Service Vicenza s.r.l., società partecipata dal CAF ACLI per il servizio di raccolta e compilazione delle dichiarazioni dei redditi.
Si tratta di tariffe agevolate e vantaggiose per la compilazione di modelli degli adempimenti fiscali, riservati a tutti i soci e clienti delle 10 BCC vicentine, che potranno avvalersene dimostrando il rapporto con la loro Banca (informazioni nelle filiali di riferimento). E se il socio o il cliente è pensionato i vantaggi aumentano e le tariffe in virtù dell’accordo sono ancora più convenienti.
Hanno aderito all’accordo tutte le 10 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali con i loro 129 sportelli nella provincia di Vicenza: Banca di Romano e Santa Caterina, Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Banca di Credito Cooperativo di Campiglia dei Berici, Banca San Giorgio e Valle Agno, Banca del Centroveneto,  BCC di Pedemonte, BCC del Vicentino- Pojana Maggiore, BCC di Quinto Vicentino, Cassa Rurale ed Artigiana di Roana e Banca Alto Vicentino.
E’ previsto un servizio di assistenza fiscale per la compilazione della dichiarazione annuale dei redditi, modelli 730, ICI e Unico in tutte le sedi ACLI service e nei recapiti provinciali. E inoltre consulenza, assistenza e compilazione dei modelli DSU, ISE/ISEE, RED, denunce di successione, pratiche di assunzione, compilazione fogli paga e contributi Inps per collaboratrici familiari, badanti e baby-sitter.
I vantaggi non si limitano a sconti particolari sulle tariffe ordinarie. Ciò che costituisce il valore aggiunto per questo accordo sono le politiche di attenzione e di assistenza dedicata che ogni BCC nel suo territorio mette in campo sia a favore di soci e clienti, sia verso i tesserati e gli utenti delle prestazioni del Caf. Gli interessati dovranno presentare la documentazione ricevuta dalla Banca attestante la qualifica di socio o di cliente pensionato titolare di un conto corrente. I benefici della convenzione si estendono a tutti i tesserati ACLI che diventeranno soci e clienti di una Banca di Credito Cooperativo.

Condividi ora!