Corsie preferenziali: da lunedì 13 settembre attive telecamere

di admin
In via San Paolo, Ponte Navi e Interrato dell'Acqua Morta.

Da lunedì 13 settembre entrano in funzione le telecamere per il controllo delle corsie preferenziali di via San Paolo, Ponte Navi e Interrato dell’Acqua Morta.  I varchi elettronici per il sanzionamento dei transiti non autorizzati sulle corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico e ai taxi saranno attivati a partire dalla mezzanotte precedente. L’importo complessivo della sanzione prevista per i trasgressori è di circa 90 euro. Le modalità di funzionamento dei tre varchi elettronici, che si aggiungono alle telecamere già in funzione sulle preferenziali di viale Piave e via Diaz-corso Cavour, sono state  illustrate oggi dal Sindaco Flavio Tosi e dal Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura. “E’ nostra intenzione dare ai cittadini la massima informazione –ha detto il Sindaco Tosi- per evitare che chi è abituato a compiere infrazioni, transitando sulle corsie preferenziali, si ritrovi una multa sicura. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale non è certo quello di fare cassa con le multe –ha concluso il Sindaco-  ma di rendere scorrevoli le corsie preferenziali, in modo da evitare rallentamenti nella circolazione e ritardi negli orari di transito dei mezzi pubblici ”. “La situazione che ci preoccupa di più è quella di via Interrato dell’Acqua Morta –ha detto il Comandante Altamura-  dove le simulazioni degli ultimi giorni registrano un transito irregolare sulla corsia preferenziale di svolta in via Carducci di circa 800 auto al giorno.  L’appello che rivolgo agli automobilisti, quindi,  è quello di non utilizzare le corsie preferenziali per aggirare il traffico –ha aggiunto Altamura-  anche se fino ad oggi abbiamo dati incoraggianti sulle prime due telecamere attivate in viale Piave e Corso Cavour,  con un calo considerevole delle sanzioni registrate: in corso Cavour, ad esempio,  dalle 200 infrazioni giornaliere del primo periodo di attivazione siamo passati a meno di 30 al giorno. Da lunedì comunque agenti della Polizia municipale presidieranno i  nuovi varchi elettronici per abituare gli automobilisti al rispetto delle regole”. Via San Paolo.  Due i varchi elettronici posizionati. Il primo, posto all’altezza dell’incrocio fra Ponte Navi e via Scrimiari, sarà in funzione dalle 7 del mattino alle 20: in questo orario sarà vietato alle automobili  provenienti da Ponte Navi accedere a via XX Settembre utilizzando la corsia preferenziale; la sera invece sarà di libero transito, come avviene in via Diaz-corso Cavour. Deroghe: sarà consentito l’accesso libero a biciclette, motorini, residenti, dimoranti e titolari di permesso per attività in via San Paolo e via Scrimiari. Attenzione per chi proviene da lungadige Porta Vittoria: la svolta a destra in via San Paolo, oggi consentita, non sarà più possibile nell’orario di funzionamento della telecamera, quindi fra le 7 del mattino e le 20.  Il secondo varco elettronico di via San Paolo, posto all’altezza dell’incrocio con via San Vitale, sarà in funzione h. 24  e sanzionerà l’uso irregolare della corsia preferenziale esistente, senza finestre di libero transito. Tutti i veicoli provenienti da via dell’Artigliere (zona Università),  all’incrocio con via San Paolo potranno quindi svoltare unicamente a destra su via XX Settembre, così com’è obbligatorio anche ora. Interrato Acqua Morta. La telecamera per il controllo della corsia preferenziale per la svolta in via Carducci sarà in funzione h. 24 . Sono previste deroghe per biciclette, motorini e per i titolari di permesso per il Comparto Veronetta. Attenzione per chi proviene da Ponte Navi : la svolta a destra in via Carducci è vietata e viene consentita, così come ora, solamente ai titolari di permesso per il Comparto Veronetta.

Condividi ora!