Colonia Ceriale

di admin
Assessore Marcolini: “Caro D'Arienzo, basta con gli allarmismi”.

“Basta allarmismi, caro consigliere D’Arienzo. Sarebbe troppo facile per me ricordare a tutti come la sua parte politica sia abituata a distorcere i fatti, come per altro il Pd fa regolarmente negli interventi in Consiglio provinciale. Ma fino a quando le loro bugie sono dirette ai consiglieri provinciali e agli assessori che conosconono gli atti l’effetto è contenuto, il pericolo viene invece quando le sue esagerazioni vengono indirizzate agli utenti. Per questo ho deciso di intervenire, perché le persone devono sapere la verità e soprattutto devono conoscere i fatti veri per  maturare una convinzione corretta.
Ci sono atti ufficiali, disponibili a tutti, che testimoniano l’esatto contrario degli allarmismi che il consigliere D’Arienzo continua ad agitare sulla pelle degli ignari anziani. I fatti concreti sono che lo stabile non si vende. La volontà mia e di tutta la Giunta è di non alienare il fabbricato di Ceriale, vogliamo valorizzarlo per farlo restare patrimonio della Provincia e soprattutto a disposizione dei cittadini che potranno usufruirne. La stagione balneare si aprirà regolarmente come negli anni passati in collaborazione con il Consorzio intercomunale soggiorni climatici che gestisce l’immobile e organizza i soggiorni.
Che tutto si svolgerà regolarmente lo abbiamo già assicurato in mille modi. Non capisco perché il capogruppo del Pd continui nella sua opera di mistificazione. Sono curioso di vedere cosa farà in maggio quando gli anziani partiranno. O forse   a quel punto non sarà più importante visto che in politica 4 mesi sono un’eternità e il voto per le Regionali per allora ci sarà già stato”.

Condividi ora!